ECK-KHK

ECK-KHK - Angolo in acciaio inossidabile per montaggio interno

Nuovo

Profilo angolare in acciaio inossidabile particolarmente adatto per la protezione degli spigoli esterni dei rivestimenti in piastrelle, da applicarsi a posa ultimata.

Maggiori dettagli

25,91 €

  • seur-banner-003-295x.jpg

PERCHÉ SCEGLIERCI?

SPEDIZIONE GRATUITA
Spese di spedizione gratuite per ordini superiori a € 100. Valido per Spagna *, Andorra e Portogallo*. (* Solo penisola)

SPEDIZIONE IN 48-72 ORE
Spediamo in tutta Europa. Gli ordini ricevuti durante il giorno vengono normalmente spediti il giorno successivo, per essere consegnati entro 48-72 ore nella penisola dopo essere stati spediti. (Giorni lavorativi dal lunedì al venerdì)

OLTRE 20 ANNI DI ESPERIENZA
Consigliamo e risolviamo i tuoi dubbi prima, durante e dopo aver effettuato l'acquisto, in modo che tu possa indovinare e goderti il tuo prodotto.

ACQUISTA CON FIDUCIA
Sicuro e protetto al 100%, puoi pagare con Carta, Paypal e Bonifico.

GARANZIA DI SODDISFAZIONE
Hai 15 giorni per restituire il tuo acquisto se non sei completamente soddisfatto e 2 anni di garanzia su tutti i nostri prodotti.

Anteprima delle spese di spedizione

Profilo angolare in acciaio inossidabile Schlüter ECK-KHK adatto per aree con elevate esigenze igieniche, dove oltre a una buona estetica, è necessaria una facile pulizia, come in ospedali, cucine industriali, camere bianche, lavanderie e industria alimentare.

Angolo in acciaio inossidabile per montaggio interno modello ECK-KHK

Materiale

I profili angolari Schlüter ECK-KHK sono realizzati in acciaio inossidabile di classe 1.4301-V2A (AISI 304). Schlüter ECK-K è disponibile anche in acciaio inossidabile della classe 1.4404-V4A (AISI 316L). I profili vengono formati utilizzando la procedura di profilatura del rotolo. La superficie del profilo è coperta da una pellicola protettiva.

Proprietà dei materiali e luoghi di applicazione:

In alcuni casi, l'idoneità di questo tipo di profilo deve essere verificata in base al danno chimico o meccanico previsto. I profili Schlüter ECK-KHK in acciaio inossidabile 1.4301-V2A (AISI 304) e il profilo Schlüter ECK-K disponibili anche in acciaio inossidabile 1.4404-V4A (AISI 316L) sono particolarmente adatti per applicazioni in aree con elevate esigenze meccaniche che richiedono anche un elevata resistenza chimica ad es. mezzi acidi, alcalini o detergenti aggressivi. L'acciaio inossidabile non resiste a tutti gli attacchi chimici come acido cloridrico, acido fluoridrico e concentrazioni di sali. Gli attacchi speciali devono essere controllati prima di installare i profili. A seconda degli attacchi chimici previsti, il profilo Schlüter ECK-K può essere scelto tra i gradi di acciaio inossidabile 1.4301-V2A (AISI 304) o 1.4404-V4A (AISI 316L).

Installazione

  1. Gli angoli Schlüter ECK-KHK in acciaio inossidabile sono posizionati agli angoli delle pareti rifiniti con Schlüter KERDI-FIX o materiali simili. L'adesivo viene prima applicato sul retro del profilo e quindi applicato premendolo sugli angoli fino a quando il profilo è completamente fissato. Prima di applicare l'adesivo, le superfici di contatto devono essere pulite da eventuali residui di sporco, grasso, ecc.
  2. I residui di adesivo che sporgono sotto il profilo devono essere puliti con l'aiuto di un detergente adatto.
  3. Infine, la pellicola protettiva deve essere rimossa.

Indicazioni

Il profilo curvo in acciaio inossidabile Schlüter ECK-KHK non richiede manutenzione speciale. I residui di sporco devono essere rimossi durante la pulizia del rivestimento, utilizzando l'apposito detergente.

Il trattamento dell'acciaio inossidabile con lucidatura al cromo o prodotti simili conferisce una superficie lucida. Le superfici in acciaio inossidabile esposte alle intemperie o alle sostanze aggressive devono essere pulite regolarmente con prodotti per la pulizia non aggressivi. La pulizia regolare non solo mantiene pulito l'acciaio inossidabile, ma riduce anche il rischio di corrosione. In nessun caso i prodotti per la pulizia possono contenere acido cloridrico o acido fluoridrico.

Il contatto con altri metalli, come l'acciaio normale, deve essere evitato in quanto può causare ossidazione. Anche l'uso di strumenti per rimuovere resti di malta, come spatole e lana d'acciaio, dovrebbe essere evitato.

Cos'è l'acciaio inossidabile?

"Acciaio inossidabile" è il concetto collettivo per un gruppo di oltre 160 tipi di acciaio inossidabile con diverse composizioni rispettivamente.

Questa descrizione si basa sulla creazione di uno strato di ossido di cromo sulla superficie dell'acciaio inossidabile con uno spessore di ca. un millesimo di mm. È uno strato molto sottile con la capacità di rinnovarsi in caso di deterioramento, in modo che, come regola generale, in questo tipo di acciaio non possa apparire ruggine.

La condizione per soddisfare questa caratteristica è che lo strato protettivo non venga danneggiato per lungo tempo (ad es. Contaminazione con altri ossidi o determinate sostanze chimiche, come l'acido cloridrico). Questi deterioramenti possono verificarsi soprattutto nelle aree con attacchi chimici, come ad es. Ad esempio, nelle aree all'aperto vicino al mare o nelle regioni con un alto livello di inquinamento industriale nell'aria, nonché nell'industria alimentare o nelle piscine. In questi casi si consiglia l'uso di acciaio inossidabile grado V4A (numero materiale 1.4404 = AISI 316 L), invece del convenzionale grado V2A (numero materiale 1.4301 = AISI 304), che ha una maggiore resistenza all'ossidazione , soddisfacendo le massime esigenze.

La designazione ufficiale per il materiale n. 1.4301 secondo DIN EN 10088 è X5CrNi18-10. La designazione per il materiale n. 1.4404 secondo DIN EN 10088 è X2CrNiMo17-12-2.

No customer reviews for the moment.

Write a review

ECK-KHK - Angolo in acciaio inossidabile per montaggio interno

ECK-KHK - Angolo in acciaio inossidabile per montaggio interno

Profilo angolare in acciaio inossidabile particolarmente adatto per la protezione degli spigoli esterni dei rivestimenti in piastrelle, da applicarsi a posa ultimata.